Alex Garland debutta alla regia con Ex Machina

0

Scrittore di successo, sceneggiatore di fiducia di Danny Boyle, con cui ha lavorato in The Beach, tratto dal suo maggiore successo letterario, e in seguito per 28 giorni dopo e Sunshine. Parliamo di Alex Garland, che negli ultimi anni ha firmato anche lo spendido script di Non lasciarmi e l’ottima nuova trasposizione cinematografica del fumetto Dredd. In attesa che gli annunciati La fuga di Logan e Halo diventino progetti in produzione e sui quali apporre la propria firma, Garland ha deciso di fare il grande salto e di passare dietro la macchina da presa.

Il progetto ha già un titolo, Ex Machina, sarà tratto da una sceneggiatura originale dello stesso autore e sarà la storia di un ricchissimo programmatore che invità un suo giovane impiegato in una sua isolata residenza per coinvolgerlo in un esperimento che riguarda la sua ultima creazione: un robot con fattezze femminili governato da un’avanzatissima intelligenza artificiale.

Ancora non ci sono notizie sul cast, la produzione sarà invece la stessa che ha già lavorato con Garland per Non lasciarmi e Dredd, la DNA di Scott Rudin. Le riprese dovrebbero cominciare entro la fine dell’anno per un’ipotetica distribuzione nel corso del 2014.

Sebbene questo sia il debutto ufficiale di Garland alla regia, molte fonti lo accreditano dietro la macchina da presa anche per molte scene di Dredd, visti i problemi avuti durante la lavorazione da parte di Pete Travis con la produzione. E questa non è una brutta notizia, in fondo.

Share.

About Author

Comments are closed.