Festival di Roma: Spike Jonze e Isabel Coixet in concorso

0

Il Direttore Artistico del Festival Internazionale del Film di Roma, Marco Müller, ha annunciato i primi quattro film di lingua inglese in Concorso all’ottava edizione, che si terrà dall’8 al 17 novembre presso l’Auditorium Parco della Musica: si tratta di Her scritto e diretto da Spike Jonze (con Joaquin Phoenix, Amy Adams, Rooney Mara, Olivia Wilde, Scarlett Johansson), Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée (con Matthew McConaughey, Jennifer Garner e Jared Leto), Out of the Furnace di Scott Cooper (che vede protagonisti Christian Bale, Casey Affleck, Woody Harrelson, Forest Whitaker, Zoë Saldaña, Sam Shepard, Willem Dafoe), e Another Me di Isabel Coixet (con Sophie Turner, Jonathan Rhys Meyers, Claire Forlani, Gregg Sulkin, Rhys Ifans, Geraldine Chaplin, Leonor Watling).

Spike Jonze, regista di Essere John MalkovichIl ladro di orchideeNel paese delle creature selvagge, ideatore della controversa serie televisiva “Jackass”, autore di innovativi videoclip per i Beastie Boys, Arcade Fire, Bjork, Chemical Brothers, R.E.M., Daft Punk, produttore del pluripremiato documentario Heavy Metal in Baghdad, torna alla regia sul grande schermo conHer. Nel film, Joaquin Phoenix (Da morireIl GladiatoreQuando l’amore brucia l’animaTwo LoversThe Master) interpreta Theodore, uno scrittore solitario che instaura un’improbabile relazione con il suo nuovo sistema operativo, progettato per soddisfare l’utente in tutte le sue esigenze. La voce del sistema è dell’attrice Scarlett Johansson (Lost in Translation – L’amore tradottoLa ragazza con l’orecchino di perlaMatch PointThe Black DahliaThe Avengers). Completano il cast Amy Adams, Rooney Mara, Olivia Wilde.

Dallas Buyers Club – diretto dal regista e sceneggiatore canadese Jean-Marc Vallée, l’autore di C.R.A.Z.Y , The Young Victoria, vincitore di un Oscar® per i migliori costumi, e Café de Flore – è ispirato a fatti realmente accaduti e racconta l’intensa lotta per la sopravvivenza di Ron Woodroof, elettricista texano e cowboy appassionato di rodei, a cui viene diagnosticato il virus dell’Hiv. Woodroof è interpretato dall’attore e sceneggiatore statunitense Matthew McConaughey (ContactAmistadEdtvKiller Joe), che quest’anno si è aggiudicato l’Independent Spirit Awards come Miglior attore non protagonista per il suo ruolo in Magic Mike di Steven Soderbergh.

Out of the Furnace è una storia ad alta tensione di Scott Cooper, il regista che nel 2010 ha firmato Crazy Heart, vincitore di due Golden Globes e due Oscar®, fra cui quello come “Migliore attore protagonista” assegnato a Jeff Bridges. Out of the Furnace – che ospita nel cast i premi Oscar®, Christian Bale (L’impero del soleBatman BeginsIl cavaliere oscuroNemico pubblicoThe Fighter) e Forest Whitaker (BirdL’ultimo re di Scozia) – narra la storia di Russell Baze (Bale), che cerca giustizia per suo fratello Rodney, coinvolto in affari criminali e misteriosamente scomparso. Il ruolo di Rodney è interpretato da Casey Affleck (la trilogia di “Ocean”, L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert FordThe Killer Inside Me). Nel film anche Woody Harrelson, Zoë Saldaña, Sam Shepard e Willem Dafoe.

Another Me è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo della scrittrice Cathy MacPhail. Il film è diretto dalla regista e sceneggiatrice spagnola Isabel Coixet, che ha firmato pellicole come La mia vita senza me (in concorso al Festival di Berlino, vincitore di due Premi Goya), La vita segreta delle parole (presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e poi premiato con quattro Goya, fra cui miglior film e miglior regista), Lezioni d’amore e Map of the Sounds of Tokyo (in concorso al Festival di Cannes). Another Me racconta la ricerca di un equilibrio interiore di una giovane donna perseguitata da un passato oscuro. Protagonista del film è Sophie Turner, attrice resa celebre dalla serie televisiva “Game of Thrones”. Nel cast anche Jonathan Rhys Meyers (protagonista de “I Tudors”), Claire Forlani (Lauren Hunter in “NCIS: Los Angeles”), Rhys Ifans (The Lizard in The Amazing Spider-Man), Geraldine Chaplin (Luci della ribaltaIl dottor ZivagoParla con lei).

SINOSSI

HER
Scritto e diretto da Spike Jonze, Stati Uniti, 2013, 120’
Cast: Joaquin Phoenix, Amy Adams, Rooney Mara, Olivia Wilde, Scarlett Johansson

Los Angeles, in un futuro non troppo lontano. Theodore (Joaquin Phoenix), un ragazzo solitario dal cuore spezzato, che si guadagna da vivere scrivendo lettere “personali” per gli altri, acquista un sistema informatico di nuova generazione progettato per soddisfare l’utente in tutte le sue esigenze. Il nome della voce del sistema è Samantha (Scarlett Johansson), che si dimostra sensibile, profonda e divertente. Il loro rapporto crescerà e la loro amicizia si trasformerà alla fine in un amore.

DALLAS BUYERS CLUB
Diretto da Jean-Marc Vallée e scritto da Craig Borten e Melisa Wallack, Stati Uniti, 2013, 117’
Cast: Matthew McConaughey, Jennifer Garner, Jared Leto

Nel 1985 l’esistenza spericolata di Ron, elettricista texano e cowboy appassionato di rodei, viene messa in discussione da un evento inaspettato, gli viene infatti diagnosticato il virus dell’Hiv e gli restano solo altri trenta giorni da vivere. Al contrario di quanto tutti dicono, Woodroof  non accetta questa “condanna a morte” e dà il via alla sua lotta per la sopravvivenza. Scoprirà che non vi sono trattamenti adeguati negli Stati Uniti, per questo deciderà di attraversare il confine e in Messico si confronterà con la medicina alternativa, dando inizio così al contrabbando di nuovi farmaci negli Stati Uniti. Ron sfiderà la comunità scientifica americana e anche il suo medico Eva Saks (Jennifer Garner). Estraneo alla comunità gay, il protagonista troverà un improbabile alleato in Rayon (Jared Leto), un transessuale sieropositivo che, con il protagonista, condividerà la voglia di vivere e lo spirito imprenditoriale. Insieme cercheranno di evitare le sanzioni del governo contro la vendita di medicinali non approvati e daranno vita al “Buyers Club”, un’associazione in cui i malati di Aids pagano quote mensili per accedere alle forniture di nuova acquisizione. Ron si batterà per la dignità, i suoi nuovi amici e l’accettazione dei loro diritti.

OUT OF THE FURNACE
Scritto e diretto da Scott Cooper, Stati Uniti – Regno Unito, 2013, 116’
Cast: Christian Bale, Casey Affleck, Woody Harrelson, Forest Whitaker, Zoë Saldaña, Sam Shepard, Willem Dafoe

Una storia sulla famiglia, il destino, le circostanze della vita e la giustizia. Russell Baze (Christian Bale) affronta un’esistenza difficile: di giorno lavora come operaio per un’acciaieria locale mentre di notte si prende cura di suo padre, malato terminale. Quando, per una strana coincidenza, Russell viene incarcerato, suo fratello Rodney (Casey Affleck), appena tornato da una missione in Iraq, resta coinvolto negli affari di uno dei più violenti gruppi criminali del nord est degli Stati Uniti e misteriosamente scompare. L’incapacità della polizia di risolvere il caso spingerà Russell, che non ha più niente da perdere, a cercare giustizia per suo fratello.

ANOTHER ME
Scritto e diretto da Isabel Coixet, Regno Unito – Spagna, 2013, 86’
Cast: Sophie Turner, Jonathan Rhys Meyers, Claire Forlani, Gregg Sulkin, Rhys Ifans, Geraldine Chaplin, Leonor Watling

Another Me è un thriller psicologico che vede protagonista la giovane Fay (Sophie Turner), la cui vita apparentemente perfetta inizia lentamente ad andare a rotoli quando sospetta di essere perseguitata da un misterioso “doppio”, che tenta di rubarle non solo l’identità ma anche la vita.

Share.

About Author

Avatar

Comments are closed.