Simon Pegg e Nick Frost sui Rivers of London

0

Simon Pegg e Nick Frost si sono assicurati i diritti di Rivers of London, romanzo fantasy di grande successo scritto da Ben Aaronovitch. I due attori e sceneggiatori hanno acquisito il progetto attraverso la Stolen Pictures, la casa di produzione che la coppia preferita di Edgar Wright ha aperto poco meno di due anni fa. Rivers of London è destinata a diventare una serie televisiva, come dichiarato dai diretti interessati.

Questa la news di oggi, così da fare contento il SEO (che per la cronaca, ha rotto il cazzo). Ma la bella notizia è che questi due simpatici geniacci abbiano una loro azienda dove poter sviluppare progetti, che siano frutto della loro mente malata o di quella di altri che ritengono altrettanto tale.

È una bella notizia perché di gente come Frost e Pegg nel cinema contemporaneo c’è terribilmente bisogno. Irriverenti, cinematograficamente istruiti e aperti, molto nerd, ma senza l’arroganza del nerd contemporaneo, categoria che quando ha capito di contare qualcosa ha iniziato a comportarsi come la peggiore democrazia cristiana, mettendo le mani su tutto quello che poteva.

Leggi: Conversazione con Simon Pegg e Nick Frost

Frost e Pegg sono diversi. Intanto, il primo viene da Dagenham, il secondo da Brockworth. Vuol dire East London per il primo, addirittura un paesino del Gloucesteshire per il secondo. In entrambi i casi, due posti dove puoi salvarti la vita solo con libri e fumetti. E loro lo hanno fatto, tra un Doctor Who e un fumetto Marvel, una videocassetta e una pinta di birra. E la vita di entrambi non è stata rose e fiori, soprattutto quella di Frost. Una volta arrivati al successo, prima in televisione e poi con L’alba dei morti dementi, non potevano diventare spocchiosi. Dovevano solo ringraziare loro stessi, la loro genuinità e il loro talento.

Per puro caso ho rivisto la Trilogia del Cornetto (Shaun, Hot Fuzz e The World’s End) e Paul appena pochi giorni fa. E mi sono chiesto quando avremmo potuto rivedere qualcosa scritto da questi due amiconi, che dopo essersi conosciuti in un ristorante messicano venticinque anni fa, non hanno più smesso di sparare cazzate. Per fortuna.

Leggi: Paul, recensione

La risposta per fortuna non ha tardato ad arrivare. Rivers of London è la storia di un agente della polizia londinese, Peter Grant, che diventato un apprendista mago inizia a risolvere intricati casi in giro per la capitale. Un plot perfetto per la coppia, che pensa di trarne una serie di otto ore per la televisione. La Stolen Pictures ha un accordo prioritario con Sony, e proprio Sony Television ha appena chiuso un contratto con un’altra coppia di simpatici nerd, Park & Lord, per sviluppare la serie tv tratta dallo Spider-man animato che ha vinto l’Oscar quest’anno.

Insomma, scopriremo cosa verrà fuori. Intanto la Stolen Pictures ha iniziato a sviluppare attivamente progetti che vedremo a medio termine tra cinema, tv e piattaforme streaming. E qualcosa mi dice che saranno tra le cose migliori che vedremo nei prossimi anni.

Share.

About Author

Alessandro De Simone

Comments are closed.