Il libro rosso di Diabolik: dopo quasi vent’anni torna il volume da collezione

0

«Recuperato dai polverosi archivi della polizia di Clerville, per la prima volta rivede la luce un dossier datato 1974 (nome in codice: Librone Rosso) contenente verbali, relazioni, analisi, reperti, nonché una ricchissima documentazione (a fumetti) relativa a un famoso criminale chiamato Diabolik. Poiché il criminale risulta ancora oggi latitante e instancabilmente dedito alle sue attività di ladro e assassino, riteniamo opportuno riproporre la lettura di quel dossier».

Dopo il grande successo di “Diabolik – I numeri 1”, Edizioni NPE ripropone una nuova incredibile collaborazione con l’editore Astorina. Questa volta la ristampa è totalmente anastatica e fedele all’originale, realizzata in un cartonato di lusso, la cui edizione Limited è andata esaurita in poche ore.

Questo incredibile volumone a colori fu pubblicato per la prima volta da Aster-Dardo nel novembre del 2001 e contiene all’interno alcune tra le più famose storie di Diabolik.

Un lungo dossier e un interessante articolo scritto da Alfredo Castelli e Mario Gomboli completano questa magnifica opera.

Tra gli appassionati questo volume è conosciuto come “Il libro Rosso di Diabolik” e rappresenta un pezzo imperdibile per ogni vero collezionista del personaggio ideato dalle sorelle Giussani.

Il volume è già disponibile in pre-ordine sul sito di Edizioni NPE.

 

Leggi anche: Fumetti e potere: Il fumetto attraverso l’analisi geopolitica internazionale

Share.

About Author

Avatar

Comments are closed.